giovedì 9 luglio 2020

VIDEOCLIP in esclusiva mondiale di "Sale e Assale della cantante NAIRA


Dopo una lunga attesa causa Covid 19, ecco l'ultimo lavoro dell'ammaliante e brava attrice cantante "NAIRA" che ritorna al pubblico con un reggaeton tutto in italiano scritto a quattro mani con la cantante Giò Di Sarno, Ci auguriamo al più presto di tornare ai concerti live, così i fan potranno ancor più apprezzare il brano "Sale e Assale" e tutto il repertorio pop 80/90 che la travolgente Naira propone nei suoi spettacoli.

 
Ufficio stampa Giò Di Giorgio
mail:ufficiostampagiodi@gmail.com

mercoledì 8 luglio 2020

Gio’ Di Sarno riparte da Salerno

     Secondo fine settimana per la rassegna teatrale “Aspettando i Barbuti”.

Grande soddisfazione per il regista Antonello De Rosa e il direttore di Scena Teatro Pasquale Petrosino per la sfida teatrale post-covid-19, che si è aperta con Lalla Esposito riscuotendo un enorme successo di pubblico e di critica.

Prosegue sabato 11 luglio con “Napoli…e non solo” di e con Gio’ Di Sarno.
Uno spettacolo in cui la cantautrice vesuviana raccoglie gran parte dei suoi spettacoli. Una sorta di consegna tra passato e futuro, attraversato da un presente desideroso di rinascita. Frammenti di “Cantanapoli il muisical”, brani estrapolati dal CD Spagnapoli (classici napoletani in spagnolo), monologhi tratti da “Ognuno mette quello che ha”.

Un omaggio a Gabriella Ferri e, alcuni brani dell’ultimo lavoro discografico “La libertà d’amare” in cui la Di Sarno si è misurata come cantautrice con il sostegno del maestro Enrico Di Napoli suo compositore da oltre trent’anni. La Di Sarno si dice emozionata sia per il fatto che è il primo evento post-covid, sia perché la città di Salerno è a pochi chilometri dalla sua terra natia e da cui manca da molti anni, tranne tornare per gli affetti più cari. Il gran finale della rassegna è interamente firmato Scena Teatro. La rassegna prosegue con Pino Strabioli domenica 12, che racconta "Caro Camilleri...", giovedì 16 Rino Di Martino in "Omaggio a Ruccello" e venerdì 17 Antonello De Rosa in “Jennifer”, tutti e tre con la regia di De Rosa.

 Il teatro sotto le stelle di Salerno inizia alle ore 21 nel cuore della città vecchia, Largo Santa Maria dei Barbuti.

  Per info e prenotazioni www.postoriservato.it www.giodisarno.com 

                           Giò Di Giorgio

EXPOSE’ 7 GIORNI IN ARTE PRESSO LA GALLERIA ESS&RRE Arte


E’ PARTITA LA RASSEGNA ARTISTICA Dell’Arte Contemporanea da Sabato 04 luglio Evento Exposé 7 giorni in Arte Presso la prestigiosa Galleria Ess&rre al Porto Turistico di Roma Lungomare Duca Degli Abruzzi 84 

Ideato e organizzato da Valentina Roma artista e Ufficio Stampa del Magazine di Arte Impossible-news Grafica e fotografo ufficiale dell’ evento Riccardo Giorgi In collaborazione con l’ Artista Effettista Angiolina Marchese socio di merito dell’Accademia internazionale d’Arte Moderna Molti gli ospiti presenti – Musica – Spettacolo – Premiazioni Con la partecipazione speciale della Presentatrice Gioia Lestingi

 Presente tra i numerosi ospiti la poetessa e attrice Sabrina Tutone Ospite d’ onore la giornalista Antonietta Di Vizia • Per le interviste la Dott. Rita Tola • Diretta Facebook con il Direttore Giò Di Giorgio del magazine di “Inciucio”Massimo Roghini alla chitarra con le splendide canzoni si Rino Gaetano e De Andre’ • Matteo Pelliccione presenta “Quadro Canzone • “Racconta i suoi quadri attraverso le canzoni suonate dal Vivo “ • Magazine di Arte Impossible-news • – Diretta Facebook e Instagram • YouTube di Impossible-news In Esposizione 35 Artisti internazionali provenienti da tutta Italia

Giorgio Alluzzi Luca Alluzzi Amadè Franco Calogero Vincenzo Cesetti Lubka Cibulovà Letizia Cucciarelli Fernando D’Ospina Lina De Demo Ornella De Rosa Ciro Fabbozzi Roberto Gallaccio Giovanni Gurrieri Rita Ioannacci Federica Marin Mariassunta Martellone Raffaella Martino Mini-personale Chiara Meneguzzi Romina Monteleone Tony Morelli Francesca Morlacchi Antonella Murzilli Matteo Pelliccione Giuditta Petrini Alessia Ranaldi Cristoforo Russo Adriano Segarelli Isabela Seralio Stefania Simanschi Elettra Spalla BiancaStella Francesca Tarantino Francesco Zero Angiolina Marchese Valentina Roma Exposé 7 giorni in Arte ospita la Bravissima Artista Raffaella Martino con una Mini Personale

  Ufficio Stampa testo Valentina Roma Grafica e foto Riccardo Giorgi

















lunedì 6 luglio 2020

Giovedì 9 luglio, finalmente il lancio del nuovo videoclip “Sale e Assale” di Samantha Innocenti (Naira)!

L’uscita del reggaeton italiano era prevista già da qualche mese, rinviata più volte a causa del blocco totale dovuto al Coronavirus. 

Il brano è nato in una mattina di inverno dello scorso anno. La dottoressa Innocenti mentre si recava a lavoro in clinica, per anestetizzare il freddo le venne da fischiettare un motivo, le sembrò subito qualcosa di vincente. Nel pomeriggio si recò a casa della cantautrice Giò Di Sarno (accompagnata dal suo instancabile ufficio stampa ed editore di Inciucio.it Giò Di Giorgio) e tra uno spaghetto e una chiacchiera nacque il testo di Sale e Assale.

 Il brano è stato registrato allo Zoo Synphony studio di Roma e arrangiato da Vincenzo Grieco. Mentre il videoclip di Sale e Assale porta la firma di Mattia Di Tella. La storia che si racconta nel video è quella più vecchia del mondo ma sempre di grande attualità.

Una di ragazza perdutamente innamorata di un ragazzo, cerca di conquistarlo con i suo fascino. E Naira di fascino ne ha davvero tanto. Interprete e attrice del suo capolavoro esprime sensualità e bravura. La storia narrata diventerà un cortometraggio che si girerà a Settembre con il regista Angelo Antonucci la cui colonna sonora sarà appunto Sale e Assale.

Hanno preso parte alle riprese, oltre alla bella Samantha, la quale è anche produttrice esecutiva di tutta l’operazione: l’attore e ballerino Mirko Tedeschi, le ballerine Letizia Giordano, Ilenia Dorelli ed Elisa Luzzi. 

Le riprese sono state effettuate a Villa Fiore Ricevimenti di Sant’Angelo Romano a Roma. Si ringraziano: il fotografo del backstage Claudio Martone; la Scuola Dance studio Academy"(Fontenuova); Artemis &beauty ; Hair design by Lino Sorrentino; Make up artist by Marina Avella; Roncaccia Pellicce Roma; Bar L'altro locale, Fontenuova (Roma); per la macchina Ferrari: Roberto Belleggia e Mondo traslochi terminal container di Bruno Riccio. 

  Ufficio stampa Giò Di Giorgio
 ufficiostampagiodi@gmail.com

https://www.youtube.com/channel/UClB9M3yrh3MhlJST_jRKA6A https://www.instagram.com/innocent.samy/?igshid=1bo2zfnima9s3 https://www.facebook.com/samantha.innocenti.9
 https://www.facebook.com/Radio8090Mania/

mercoledì 1 luglio 2020

In Spagna una goccia cinematografica più “maledetta” che mai!



“La goccia maledetta”, il corto-horror di Emanuele Pecoraro, è in questi giorni nel concorso ufficiale del NIAFFS – Noidentity Film Festival Spain -  la prestigiosa manifestazione organizzata a Siviglia da Joaquìn Ortega.




Si tratta della prima uscita pubblica del più recente lavoro dell’artista molisano Emanuele Pecoraro, già rivelatosi con il pluripremiato noir “Solitudini pericolose”, cui hanno fatto seguito gli apprezzati documentari “La città d’acqua” e “28… ma non li dimostra”.

Il soggetto de “La goccia maledetta” è tratto da un racconto del bravo scrittore Roberto Ricci, sceneggiato per l’occasione da Lorenzo De Luca (autore tra l’altro di numerosi film campione d’incasso della coppia Boldi & De Sica, oltre che della serie tv “I delitti del cuoco” con Bud Spencer) e da Pierfrancesco Campanella (regista di thriller di culto come “Bugie rosse” e “Cattive inclinazioni”).

La goccia maledetta” è l’inquietante storia di un addio sentimentale che non viene accettato dalla parte “perdente”, con conseguenze micidiali, proprio come siamo abituati dai fatti di cronaca nera ormai all’ordine del giorno. Una trama quindi attualissima, valorizzata dalla suggestiva fotografia del giovanissimo e promettente Sacha Rossi e dalla validissima interpretazione dell’ex “Miss Italia” Nadia Bengala, qui più splendida che mai. Altri interpreti sono Lorenzo Lepori e Francesca Anastasi.

Ad amalgamare le immagini l’eccellente colonna sonora di Paolo Reale, il notissimo consulente informatico, grande appassionato di musica per hobby, che per la prima volta si cimenta con le “sette note” in ambito professionale.
Valore aggiunto del mini-film è “Materia Cosmica”, l’opera pittorica di Mario D’Imperio, presente nei titoli di testa e di coda, a sottolineare il clima di perversa inquietudine che caratterizza la trama.

Produzione e distribuzione a cura della Mediterranea Productions di Angelo Bassi, mentre il responsabile della organizzazione generale e della produzione esecutiva è Pierfrancesco Campanella.



LA GOCCIA MALEDETTA (la scheda)
Regia: Emanuele Pecoraro – Produzione e distribuzione: Angelo Bassi per Mediterranea Productions – Soggetto: Roberto Ricci – Sceneggiatura: Pierfrancesco Campanella & Lorenzo De Luca – Fotografia: Sacha Rossi – Tecnico del suono e Montaggio: Marco Pagliarin – Make-up: Giovanna Carchia – Musiche originali: Paolo Reale – Mixage: Gianfranco Tortora – Color correction: Sebastiano Greco –  Assistente operatore: Marco Gabotti – Aiuto regia: Fabrizia Bassi – Ispettore di produzione: Matteo Campanella – Riprese backstage: Alessandro Maggiolo - Interpreti: Nadia Bengala, Lorenzo Lepori, Francesca Anastasi
Produzione esecutiva e organizzazione generale: Pierfrancesco Campanella

Giò Di Giorgio